guarda il video

LUNEDI 17 SETTEMBRE | ORE 21

Durante questo webinar parleremo di Gestalt applicata al Coaching.

Lavorare con le proprie passioni e  fare un lavoro di qualità 

La qualità del proprio lavoro infatti non è data da un’ulteriore formazione, come se ci fosse ancora un pezzo da imparare per andare bene. Il salto di qualità non avviene quando sarai perfetto, ma quando ti autorizzerai ad usare il tuo sapere professionalmente.

Il salto di qualità avviene quando decidi di amministrare quello che sai, compresi i tuoi difetti e di farne la tua firma.

La Gestalt  applicata al coaching per certi versi ne ribalta la sua accezione originale: piuttosto che puntare a performance perfette apre la strada ad un percorso per accedere , al tuo potenziale a partire da dove sei, e non da dove dovresti essere; a partire da quello che hai e non da quello che dovresti avere.

Il ciclo di contatto della Gestalt, inoltre,  offre un modello nel quale articolare l’incontro e gli strumenti del coaching.

Quello che viene veicolato perciò non solo le tecniche ma il loro uso.